Il ruggito di Mattia: 5° posto Junior!

Ai campionati italiani assoluti di pattinaggio artistico specialità singolo, organizzati dalla FIHP a Roccaraso (L’Aquila) dal 22 al 30 luglio, è stata la volta del nostro “giovane veterano” Mattia Zardi, che ha portato in pista i colori dell’Imola Roller nella difficilissima cat. Junior. Parliamo di atleti agguerriti, in lizza per giocarsi un posto ai mondiali ed agli europei.

Mattia, al primo anno in questa categoria, in cui ragazzi 17enni portano in pista catene di tripli e doppi axel combinati con apparente disinvoltura e velocità, ha avuto un inizio difficile con lo short program, commettendo alcuni errori di troppo. La determinazione di “Tia” é emersa con rabbia nel programma lungo, permettendogli di scalare ben 3 posizioni e di chiudere al 5posto finale. Mai nessun singolarista Imola Roller aveva raggiunto un piazzamento di tale prestigio in categoria Junior..Ora le porte della naionale potrebbero nuovamente riaprirsi per lui.. #MATTIA IN AZZURRO! Siamo tutti con te!

Staff Imola Roller

Kimberly campione italiano FIHP 2014!

 

 

 

 

Alla nostra Kimberly Di Cesare è riuscita un’impresa comune a pochi altri atleti italiani nel mondo del pattinaggio artistico..La settimana scorsa, a Roccaraso, in provincia dell’Aquila,  si sono svolti i campionati italiani FIHP di pattinaggio artistico e la portacolori imolese, per il secondo anno consecutivo, si è laureata campionessa italiana di combinata! In questa performance si notano due elementi difficili da realizzarsi: la prima, statisticamente rara, riguarda il conseguimento del secondo titolo Federale consecutivo, che richiede una continuità di impegno, di passione e di sacrifici non comune; la seconda, concerne nell’affermazione di combinata, che indica la completezza dell’atleta. La classifica finale, infatti, viene redatta sommando il punteggio di due specialità molto diverse fra loro: quello degli  esercizi obbligatori, dove è salita sul gradino più  alto del podio e  quello capitalizzato nelle gare di  libero che l’hanno vista classificarsi al 12° posto. Proprio per la loro diversità, questi due tipi di gara, forniscono  il pieno valore dell’atleta. Brava KIM, una vera tigreeeeee!

Staff Imola Roller

Skate Team Trophy: le Tigri graffiano!

Da oltre 4 anni Imola Roller partecipa all’INTERNATIONAL SKATE TEAM TROPHY, ottimamanete organizzato dal Patt. Riccione sul lungomare dell’omonima città. Competizione per soli Gruppi Show agonistici di carattere internazionale. Quest’anno siamo stati presenti con ben due formazioni, su un totale di 600atleti! Le veterane e rimaneggiate Dancing Tigers erano infatti affiancate dalle piccolissime ma decise esordienti Baby Tigers.. Totale 21 atlete Imola Roller, record di presenze in una gara agonistica di gruppi per noi.
La nostra formazione Junior, un vivaio composta da bimbe fino ai 9 anni, ha presentato una versioen metropolitana del musical CATS. Gareggiavano in una categoria piccoli gr. promoz. in cui non c’erano limiti di età, dunque contro anche donne mature di diverse nazioni. Le nostre bimbe si sono comportate con stupefacente disinvoltura, senza accusare tensione ed ottenendo punteggi vicini al 6.0 in entrambi i giudizi (dati da una giuria internazionale CEPA). Per  velocità e tecnica  c’é ancora da lavorare, ma era il loro esordio ed hanno portato a casa un insperato 5° posto su 9 con grande sicurezza.
Nella  cat. piccoli gruppi div. naz. invece, la formazione completamente rimaneggiata Dancing Tigers (età dagli 11 ai 34anni), si é dovuta confrontare con concorrenti dall’elevato tasso tecnico. Il tema presentato “Fuori dal…Gregge”  volutamente autoironico ed irriverente. Nonostante lacune tecniche ancora da colmare ed una forma non ottimale, l’interpretazione c’é stata tutta, con tanto di applausi durante il disco da parte del pubblico e facce divertite dei giudici, cosa che succede di rado.. Altra rarità e prima volta per noi, il giudizio stilistico ha superato quello tecnico, con punte di 7.1. Piazzamento finale 6 su 10, oltre non si poteva fare.. ancora una volta strapotere dei gruppi Veneti, Friulani e Spagnoli, da cui c’é ancora molto da imparare. Soddisfazione comunque da parte degli allenatori presenti (Ylenia Cancellieri,Andrea Cavina e Silvia Geminiani), che già guardano alle prossime competizioni a Settembre!
Staff Imola Roller